S. Martino a Quona (zona panoramica a nord di Pontassieve, Firenze), l’Associazione “Chirilù”,
insieme al “Il raggio di luce”, organizza dei campi-scuola alternativi.
Si tratta di moduli settimanali, ma l’ambiente è diverso: i corsi si svolgono in collina, presso una casa colonica.
















Chirilù presenta i suoi laboratori musicali, con l’aggiunta di corsi di pittura, decorazione, scrittura creativa e tanti giochi!
Nell’oliveto attrezzato si gira fra amache, casette sugli alberi, scivoli ed il tappeto elastico (che devo dire è il più apprezzato).
Questo campo-scuola è soprattutto UNA VACANZA , perché i bambini se la meritano; ma è anche un modo di fare esperienze, giocare con altri (senza stressante competizione),  stare nella natura incontaminata. Ma, pur essendo sperduta nel bosco, la “casa di Chirilù” è vicina a Pontassieve (circa un kilometro).
Talvolta si va a fare delle gite: sui colli, nelle fattorie o in piscina.
Un altro pregio è la possibilità di lavorare in modo originale e libero.









Ai bambini (dai 4 agli 11 anni) non viene chiesto di eseguire una cosa già fatta dall’adulto, passivamente, ma essi possono creare personalmente: quadri con la malta, dipinti a tempera, decorazioni su vetro (oggetti recuperati con LA RACCOLTA DIFFERENZIATA), brani musicali e molto altro.
Rino Iacopini e Luisa Ialeggio (organizzatori dei corsi) hanno infatti approntato una veranda per i  lavori artigianali e artistici, messo a disposizione i loro strumenti musicali (anche creati da loro stessi con oggetti riciclati); mentre la loro casa, con un’altra veranda, servono per i pasti consumati assieme; (fra i corsi ce n’è anche uno di cucina e poi i cibi vengono mangiati).
Un altro istruttore è il pittore Romano Bacci.
 
 




















I campi si svolgono dalle 8,30 alle 17,30 (dal LUNEDI’ AL VENERDI’) e continueranno per tutta l’estate.
Coloro che vogliono informarsi devono tel al 333/4295328

Copyright © 2008-2017 - Il Raggio di Luce. Tutti i diritti riservati. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n° 62 del 7/03/2001.

______

Se qualcuno ritenesse che sia stato violato il copyright delle sue opere è pregato di segnalarlo.
Rimuoveremo immediatamente le foto in questione.

I MIEI SUGGERIMENTI