Ciao, sono Lila, meticcia- Labrador di 4 anni, color caffè.
Volevo solo dire che è brutto essere abbandonati; ora sto bene, ma anche a me, è successo l’estate scorsa.
Pareva impossibile: dopo tre anni con una famiglia giovane (che aveva una casa nel verde: cosa che rende la vita dei padroni di cani ancor più semplice) stavo per essere portata al canile!
Ricordo che ero nel panico assoluto, nel luglio 2009: i miei “familiari”, avendo deciso di abbandonarmi, non avevano neanche più il coraggio di sfamarmi!
Non riuscivano a guardarmi negli occhi…cercavano di evitarmi in tutti i modi, mentre le istituzioni pubbliche (la Polizia Municipale) dicevano loro che i canili erano pieni e non c’erano risorse per accudire gli animali già esistenti!
Una tragedia nella tragedia.
Io, da tempo, manifestavo dei disturbi del comportamento: stando sempre sola in un recinto, e vedendo i miei padroni solo 5 minuti la sera per mangiare: avevo bisogno di socializzare. Mentre loro si ricordavano di me solo quando sbagliavo qualcosa…
Non avendo un buon rapporto con gli umani, avevo cominciato a provare antipatia anche per gli animali; mentre noi cani saremmo molto socievoli, portati a vivere in branco (le famiglie umane, in condizioni normali, sostituirebbero per noi, il branco preistorico in cui siamo nati). Ma a causa della scarsa cultura di coloro che adottano un cane, della vita moderna caotica  e della perdita, per l’umanità attuale, della DIMENSIONE NATURALE il rapporto cane- essere umano è sempre meno facile.
Anche l’accanirsi di una “certa stampa” sui casi di aggressioni di cani, che andrebbero analizzate meno superficialmente, tutto sembra più difficile.
E coloro che tormentano i possessori di cani, dicendo che disturbano quando non è così, aggiungono il loro contributo negativo…
 
SALUTO I MIEI SIMILI SPERANDO CHE, QUEST’ESTATE, NON
GLI ACCADA NIENTE DI MALE.
MA SOPRATTUTTO RINGRAZIO GLI AMICI UMANI CHE SANNO COS’E’ L’AMICIZIA VERA. 

                Lila
 
Se vivete in Firenze e provincia, e volete lasciare in mani sicure il vostro cane per le vacanze, tel all’Associazione Il raggio di luce ONLUS (333/3064821).
 
P.S. I cani devono avere il regolare tatuaggio o micro-cip.
Possiamo tenere anche altri animali J
 

Copyright © 2008-2017 - Il Raggio di Luce. Tutti i diritti riservati. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n° 62 del 7/03/2001.

______

Se qualcuno ritenesse che sia stato violato il copyright delle sue opere è pregato di segnalarlo.
Rimuoveremo immediatamente le foto in questione.

I MIEI SUGGERIMENTI