Caro Vincenzo Spadafora,
sono una delle persone a cui lei ha scritto per chiedere aiuti economici per la Libia.
Descrive la situazione critica per i civili di quel paese, come sia difficile portare aiuti a donne e bambini dai porti ostacolati, come siete voi dell’Unicef, dai bombardamenti e che la gente ha bisogno di acqua potabile, sali reidratanti, latte terapeutico, medicine ecc ecc
Mi mandate la cartina della Libia, con su scritte le città in cui avete portato varie cose (Misurata e Bengasi).
Dite come un milione di persone siano già colpite dal conflitto (la lettera è del 12 luglio); fate appelli affinché io mi sbrighi a mandare aiuto ai bambini libici!
 
…ma non siete stati voi, con l’ Organizzazione delle Nazioni Unite, a creare questa guerra distruttrice di interi paesi?
 E soprattutto in Libia perché HA IL PETROLIO!?
 
Non siete voi, Organizzazioni sovranazionali, a convocare la NATO ogniqualvolta decidete di invadere un paese!!
 
Non sapevate che le bombe possono uccidere i bambini!?!
E le donne e i civili inermi?
 
Le associazioni quali Unicef, Fao, Unesco ecc ecc. fanno tutte capo all’ONU E QUINDI NON POSSONO DECIDERE UNA GUERRA, E POI FAR FINTA DI AIUTARE I BAMBINI!
 
Per non parlare della falsità dei MEDIA: in essi dicono quasi tutti la stessa cosa: bisogna punire i dittatori cattivoni!
Ma se in Libia il colonnello Gheddafi ha l’appoggio della maggior parte della gente! (Il Foglio di qualche giorno fa, si chiedeva, più o meno: - Chi sono questi ribelli che lottano in Libia per la libertà?-)
Questo attacco da parte della Francia, prima, dell’ Inghilterra e della NATO poi, è contro la volontà di un popolo sovrano!!!
 
Mi faccia indovinare cosa accadrà poi, se Dio non li aiuta: la NATO distruggerà tutta la classe dirigente e l’economia di quel paese, e poi voi,  aiuterete i vostri amici a stabilire proprio lì, le loro MULTINAZIONALI, donando la democrazia (come è già successo in altri paesi).
Mi meraviglia che il popolo europeo non dica niente: dovremmo uscire dal nostro sonno e denunciare pacificamente questo scempio.
E, come ho già detto, giornalisti ed intellettuali dovrebbero dirci la verità su ”queste guerre giuste”.
 
 
 
 

Copyright © 2008-2017 - Il Raggio di Luce. Tutti i diritti riservati. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n° 62 del 7/03/2001.

______

Se qualcuno ritenesse che sia stato violato il copyright delle sue opere è pregato di segnalarlo.
Rimuoveremo immediatamente le foto in questione.

I MIEI SUGGERIMENTI

  • Dovunque tu sia (poesia)

    07 Novembre 2008
    Poesia tratta dalla raccolta "La macchina della verità" di Helena Gray Dovunque tu sia mando i miei...