Claudio Tomaino, 29 anni, ha sottoscritto con Satana un contratto, firmandolo con il proprio sangue: .. mi impegno a donare la mia anima da morto e la mia da vivo nel servire il grande maestro e signore del male Satana, se lui si impegna a darmi in cambio felicità denaro e lunga vita, aiutandomi a non fare carcere, ad eliminare zio Camillo e famiglia... in cambio per lui farò tutto quello che vorrà”.
Sembra una pagina uscita dalla fantasia di un racconto dell'horror, purtroppo invece è cronaca di un fatto accaduto recentemente in Calabria: una famiglia intera, padre, madre e due figli, sterminata con una vera e propria esecuzione. Strettamente legato a questo pluri-omicidio, gli inquirenti hanno trovato nell'abitazione del nipote il contratto di cui sopra. Dunque il potere di Satana non è una fantasia, ma una realtà che ci passa accanto e ci sfiora senza che noi ce ne accorgiamo.
Abbiamo chiesto ad una giovane studiosa del fenomeno delle sette sataniche e del loro legame con la massoneria, Helena Gray, di offrirci qualche elemento di comprensione, non tanto per soddisfare la curiosità, quanto invece per legare il fenomeno alla nostra Associazione della Milizia dell'Immacolata che, secondo l'ispirazione di San Massimiliano Kolbe, è nata per arginare e sconfiggere il potere di Satana e convertire i massoni.


L’ANTICAMERA DELL’INFERNO
 
Nella mia indagine, ho scoperto che molte persone hanno poca cultura religiosa e praticano la magia (incoraggiati da libri, giornali, film, ecc); studiano "scienze" che sembrano innocue come la cartomanzia (molto diffusa), lo spiritismo, le pseudo-religioni o I'astrologia. Personalmente mi terrei lontana anche dalla cristallo-terapia e le foglie di the. La prima si apprende attraverso corsi e I'acquisto di cristalli, che sembrano naturali: in realtà, questi oggetti vengono caricati di energia negativa. Infatti, le persone che hanno fatto la cristallo-terapia, dichiarano di aver cambiato completamente vita, e che la loro esistenza è molto più “positiva”. Non si distaccano più dai cristalli, che portano sempre con sé. Per quanto riguarda le foglie di the, gli esorcisti dicono che si tratta di un rito magico. Altre persone, invece, paiono essere avviate a cose più concrete: si tratta di gente di tutte le età e le condizioni sociali, che praticano la stregoneria e frequentano le sette.
E' triste vedere le nuove generazioni attratte dal satanismo: meno ne sanno più vengono attratte.
Un giovane ex-satanista tedesco, in un libro degli anni ‘90, confessa che: "Se le sette giocassero a carte scoperte, molta meno gente ci cascherebbe".
Ne parla come dell'inferno.
Si è portati Iì con l'inganno (come ad una festa), si viene minacciati di tortura, se si vuole uscire; ed ogni sera, bene che vada, si deve assistere a torture di animali, recitando preghiere a satana. Certo poi ci sono delle lusinghe, qualche vantaggio economico, si partecipa ad orge e si fanno viaggi. Ma la vita dei satanismi è controllata dalla setta, e particolarmente dal "sacerdote di satana", che è sempre una persona perversa.
Alcuni scompaiono: sia perché la setta deve compiere sacrifici umani, sia per far tacere i personaggi scomodi. Ed è difficile che i corpi siano ritrovati, perché le indagini vengono ostacolate in vari modi ed i cadaveri spesso sciolti nell'acido.
Lukas, il ragazzo tedesco, ha avuto bisogno di anni di terapia psichiatrica per ritrovare la normalità; e soprattutto dell'amore di una ragazza, che I'ha accettato per quello che è.
 
 
IL POTERE DEL MALE E IL MALE DEL POTERE
 
Si racconta che padre Kolbe, quando era giovane studente a Roma, volesse parlare col Gran Maestro di una loggia massonica nel tentativo di dissuaderlo dalla strada intrapresa...Dio ha stabilito diversamente, anzi l'Immacolata, anche perché la massoneria non è gestita dagli uomini, ma dal diavolo stesso.
La massoneria, al contrario delle piccole sette diffuse in tutto il mondo, e un'associazione ad alto livello che riunisce alcuni potenti di vari Paesi. Per la sua segretezza è difficile descriverla dettagliatamente, ma si sa che alcune fra le più alte cariche degli stati ne fanno parte.
Lavora in maniera sotterranea e coinvolge politici, imprenditori, artisti, scienziati, poliziotti e religiosi (delle varie religioni). C'è un testimonianza forte di Clotilde Bersone, vissuta alla fine del 1800.
La sua breve e intensa vita la vede adepta delle più importanti logge europee (legate alla massoneria statunitense). Rifugiata casualmente in un monastero si è convertita al cristianesimo ed ha scritto una toccante testimonianza, poi si è offerta in sacrificio per la Chiesa agli stessi massoni che l’avevano ritrovata. Nel suo libro parla di vari uomini di potere che di giorno coprivano cariche importanti e la notte partecipavano ai riti massonici: Garfield, Bismark, Mazzini, ecc. Clotilde parla di un'organizzazione che si riuniva in ville o palazzi presi in affitto in incognito. Durante la notte massonica si hanno varie fasi: la riunione dei membri più importanti, in cui il maestro fa l’invocazione a satana, profana le ostie e sacrifica degli animali, torturandoli. Ma, talvolta, le vittime sono esseri umani. Satana, evocato, appare realmente sotto forma di uno spettro nero e comunica le sue volontà: esse riguardano la vita sociale o personale dei vari membri. I riti massonici si svolgono sempre di venerdì (per profanare la passione di Cristo anche nei paesi non cristiani), ma anche il martedì o mercoledì, comunque in concomitanza con le feste religiose.
Dopo le preghiere e i sacrifici, si passa ad un altro momento: il palazzo si apre a molte altre persone, soprattutto a giovani di ambo i sessi che sono invitati ad una specie di festa dove abbonda droga, cibo, vino, musica e balli. Alla fine si conclude con la grande orgia alla quale nessuno può sottrarsi. Alcuni giovani vengono introdotti dopo essere stati narcotizzati o a loro insaputa. E talvolta non ne escono vivi. Dopo la serata, che dura fino a notte fonda, nessuno può riferire ciò che ha visto: i partecipanti, più o meno consapevoli, devono tacere, soprattutto se hanno partecipato al rito iniziale. Questi sono alcuni particolari del libro di Clotilde o attinti da altre fonti. Circola anche un aneddoto prodigioso, che è bene conoscere.
Una volta, un bravo sacerdote è stato chiamato da un massone, poco convinto, a presentarsi ad una riunione massonica. II prete ha accettato.
Appena è entrato, pregando lo Spirito di Dio, lo spirito del male (sotto forma di un giovane vestito di bianco e tristissimo) è scomparso e tutte le luci della sala sono scoppiate.
II massone ha invitato allora il prete a uscire e, convinto del potere dell'Amore sul male, ha chiesto di essere benedetto e convertirsi a Dio. Bisogna comunque dire che la situazione di fine Ottocento e primo Novecento fino ad oggi si è complicata, perche I'umanità è più propensa all'odio che all'amore.
La massoneria si e quindi organizzata in maniera più capillare e sofisticata, utilizzando i mass-media, la musica (ci sono delle canzoni che sono veri e propri inni a satana) o il cinema. Un fatto inquietante è rappresentato dai cartoni animati della Disney: da trent'anni il colosso statunitense aggiunge fotogrammi con immagini sataniche con l'intento di creare l'assuefazione nei bambini. I dirigenti non sono mai stati condannati perché, con il loro potere economico, sono sempre riusciti a farsi assolvere.
 
 
 MA DIO VINCE IL MALE...
 
Grazie a Dio, anche il Bene è molto organizzato: angelologi e veggenti, in questi ultimi decenni, affermano che gli eventi soprannaturali non sono mai stati così frequenti e miracolosi. La terra è popolata da angeli, ma soprattutto Dio esercita la sua paternità sui suoi figli e Maria, colei che schiaccia il capo del serpente, vigila con la sua maternità.
<< Chi crede in Dio, diceva Gandhi, avrà in se la Sua forza di fronte a qualsiasi pericolo >>.
E << all'anima che ama nulla sembra impossibile >>, aggiunge Teresa di Lisieux.



Questo articolo è stato pubblicato da "Il cavaliere dell'Immacolata" di P. Massimiliano Kolbe nel numero di maggio del 2006 ed è inserito nel saggio "Il Corpo Mistico"
La scultura in alto è dell'artista Alexandros Tzomakas.
 
 
 
ATTENZIONE:

IN EDICOLA HO SCOPERTO DUE RIVISTE CHE PARLANO DI SPIRITUALITA' CONFONDENDO UN PO' TROPPO IL BENE COL MALE, IL SACRO COL PROFANO E IL VERO COL FALSO:  sono "L'INIZIAZIONE" e "SECRETA magazine"
QUESTO ANNUNCIO E' DEDICATO SOPRATTUTTO AI PIU' GIOVANI, CHE HANNO MENO ESPERIENZE

Ai direttori delle 2 riviste dico che, non è un attacco personale; e se vogliono ricevermi per parlarne, sono disponibile ad incontrarli
 
 
 

Chi è online

Abbiamo 7 visitatori e nessun utente online

Copyright © 2008-2017 - Il Raggio di Luce. Tutti i diritti riservati. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n° 62 del 7/03/2001.

______

Se qualcuno ritenesse che sia stato violato il copyright delle sue opere è pregato di segnalarlo.
Rimuoveremo immediatamente le foto in questione.

I MIEI SUGGERIMENTI