Giovanni Paolo II sembra spesso “tornare” per parlarci: attraverso foto con altri personaggi, articoli, libri, film, discorsi; ma adesso c’è addirittura un CD di musica classica.
Placido Domingo, servendosi del suo splendido talento, ha inciso un disco con le poesie di Karol Wojtyla.
Il lavoro è suggestivo: musiche per tutti e canzoni cantate dal grande tenore con altri cantanti: a cominciare da Placido Domingo Jr.
L’opera s’intitola “AMORE INFINITO” ed è suonata dalla London Symphony Orchestra.
Un’altra figura importante è il musicista Jorge Calandrelli.
Placido Domingo e suo figlio hanno fatto ricerca fra le numerose poesie del Papa (che è stato attore e scrittore) e, dopo varie letture, hanno trovato 12 componimenti adatti.
Gli scritti sono molto belli, pur essendo semplici.
Il primo, ad esempio, “La coscienza” parla di un operaio in una fabbrica di armi, il cui animo lo tormenta; mentre spari vibrano sulla musica.
Questo brano lo ascoltai nella trasmissione di Fabio Fazio “CHE TEMPO CHE FA” (del sabato e domenica verso le 20 su RAI 3). Devo infatti a questo programma la conoscenza del disco.
Il 2° brano “La tua semplicità” è uno dei più belli ed è eseguito con Josh Groban.
Per il 4° ”Mother’s Wonderment” Domingo duetta con il mezzosoprano irlandese Katherine Jenkins.
Mentre il toscano Andrea Bocelli (suo amico) lo accompagna in “Canto del sole inesauribile”.
La cantante Vanessa Willliams, invece, duetta con lui in “Gratitude”.
Ma il brano che mi ha più entusiasmato è “Love”.
Per questo brano il tenore si fa accompagnare dal Los Angeles Children’s Chorus.
E’ inutile dire che i bambini del coro sono fantastici, e ricordano la loro provenienza (la Città degli Angeli).
Infine (come nel 4°) nel 12° brano si parla di una Madre.
Non si sa se Giovanni Paolo II (non ancora canonizzato) parli della sua genitrice o di un’altra Mamma; fatto sta che entrambe le canzoni sono da ascoltare, e ci rivelano il talento di questo personaggio che credeva nella potenza dell’Arte.
“Quando Giovanni Paolo II si insediò a Roma, i giornalisti in Messico mi chiesero che ne pensassi del Papa polacco ed io risposi, quasi senza pensarci, che era l’inizio della fine del comunismo…” Placido Domingo.
Questo CD ha un potere liberatorio.Giovanni Paolo II e Placido Domingo

Copyright © 2008-2017 - Il Raggio di Luce. Tutti i diritti riservati. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n° 62 del 7/03/2001.

______

Se qualcuno ritenesse che sia stato violato il copyright delle sue opere è pregato di segnalarlo.
Rimuoveremo immediatamente le foto in questione.

I MIEI SUGGERIMENTI